escursioni 2020

Per partecipare alle escursioni è necessario comunicare il proprio nominativo via e-mail alla Sezione CAI organizzatrice oppure al Coordinatore dell'escursione:

  • per i soci CAI almeno due giorni prima;
  • per i non soci CAI almeno cinque giorni prima, con le generalità ed il versamento di € 10,00 per l'attivazione dell'assicurazione.

in fondo alla pagina il calendario completo ASCA

ciaspolata
Descrizione del percorso:

dal parcheggio sulla strada si prosegue verso il vallone del Winkel (1506) passando nei pressi dell’omonima Baita. Da qui il percorso di salita sarà valutato secondo le condizioni climatiche e dell’innevamento e sarà comunque possibile nell’eventualità di pericolo, proporre anche un percorso alternativo con gli stessi tempi.

15 marzo 2020

MONTE MADRIZZE 1818 m (Alpi Carniche)

quota di partenza: 1400m
quota massima: 1818m
Dislivello in salita: 420m tempo di percorrenza: 2:30h
Dislivello in discesa: 420m tempo di percorrenza: 2:00h
Tempo totale di percorrenza: 4:30h
Difficoltà: EAI
Ritrovo 1: ore 7:30 piazza Dante Pontebba
Ritrovo 2: ore 08:00 Passo Pramollo ex Caserma GdiF
Mezzo di trasporto: mezzi propri
ABBIGLIAMENTO: Da media montagna - invernale
ATTREZZATURA: sci o ciaspe
RIFERIMENTO CARTOGRAFICO: Tabacco - Foglio 18
COORDINATORE: Attilio Ceccon (Titti)
COORDINATORE: Vuerich Gabriele cell. 349 8870194
Prenotazione: OBBLIGATORIA

ciaspolata
Descrizione del percorso:

subito dopo la galleria sulla strada che porta ad Artegna, si prende sulla sinistra con un largo sentiero a tratti scalinato, si sale fino ad incrociare il sent.716 e con una panoramica traversata incroceremo il sent.715 che ora percorreremo per pochi metri prendendo sulla destra il proseguo del 716 e sempre in traversata con vari saliscendi, incroceremo il sent.714 che seguiremo fino alla cima del Cuarnan percorrendo il tratto finale su di una panoramica cresta. Per il ritorno si seguirà il sent. 715 che ci riporterà al bivio dell’andata e ripreso il 716 si ritorna a Gemona. Percorso particolarmente ricco di fioriture.

17 maggio 2020

MONTE CUARNAN 1372 mt (Prealpi Giulie)

quota di partenza: 270m
quota massima: 1372m
Dislivello in salita: 1.100m tempo di percorrenza: 3:30h
Dislivello in discesa: 1.100m tempo di percorrenza: 2:30h
Tempo totale di percorrenza: 6:00h
Difficoltà:E.E.
Ritrovo 1: ore 7:30 piazza Dante Pontebba
Ritrovo 2: ore 08:00 Gemona, parcheggio vicino al Duomo
Mezzo di trasporto: mezzi propri
ABBIGLIAMENTO: Da media montagna
ATTREZZATURA: da escursionismo
RIFERIMENTO CARTOGRAFICO: Tabacco - Foglio --
COORDINATORE: Mario Casagrande 3355204496
COORDINATORE: --
Prenotazione: OBBLIGATORIA

incontro
Descrizione del percorso:

percorso da definire in quanto ospiti degli amici dell' OAV di Hermagor

05 luglio 2020

Località da definire a cura dell'OAV Hermagor

quota di partenza: --m
quota massima: --m
Dislivello in salita: --m tempo di percorrenza: --h
Dislivello in discesa: --m tempo di percorrenza: --h
Tempo totale di percorrenza: --h
Difficoltà:--
Ritrovo 1: ore --
Ritrovo 2: ore --
Mezzo di trasporto: mezzi propri
ABBIGLIAMENTO: Da media montagna
ATTREZZATURA: da escursionismo
RIFERIMENTO CARTOGRAFICO: Tabacco - Foglio -- COORDINATORE: --
COORDINATORE: --
Prenotazione: OBBLIGATORIA

sibillini

PARTECIPAZIONE A NUMERO CHIUSO MAX 16 PERSONE

Mezzi di trasporto: furgoni
ABBIGLIAMENTO: Da media montagna
ATTREZZATURA: da escursionismo
COORDINATORE: Mario Casagrande 3355204496
COORDINATORE: --
Prenotazione: OBBLIGATORIA ENTRO IL 31/05/2020 con versamento quota di 70€

25 luglio 2020

MONTE SIBILLA

Dislivello in salita: 750m tempo di percorrenza: 3:50h
Dislivello in discesa: 750m tempo di percorrenza: 3:00h
Tempo totale di percorrenza: 6:50h
Difficoltà:EE.

Descrizione del percorso:

dalla sbarra di monte Prata 1675 m. raggiunta Fonte della Juventa sii sale diagonalmente per il versante ovest fino a rimontare la cresta sud e il M. Porche. Percorreremo quindi una lunga ed affilata cresta panoramica con numerosi sali - scendi percorreremo la cima Vallelunga e poi raggiungeremo il M. Sibilla.

26 luglio 2020

MONTE BOVE

Dislivello in salita: 850m tempo di percorrenza: 3:50h
Dislivello in discesa: 850m tempo di percorrenza: 3:00h
Tempo totale di percorrenza: 6:50h
Difficoltà:EE.

Descrizione del percorso:

è un itinerario ad anello che ci permetterà di raggiungere M. Bove Sud, M. Bove Nord e la Croce del Bove sentieri n. 271 e n. 272. Dall’ Hotel Felicita m. 1342 ( sopra Frontignano) si percorre il sentiero n. 271 con una progressiva e panoramica salita si raggiunge M. Bove Sud 2189 m. per poi raggiungere con il sentiero n. 270 Monte Bove Nord e poi la croce del Bove 1905 m. Si scende poi nella valle del Bove per raggiungere le Macchie di Bicco e ritornare all’Hotel Felicita.

Tolazzi-Spinotti-Marinelli
Descrizione del percorso:

dal Parcheggio presso il Rif. Tolazzi 1350 m. con sent.144 si sale verso il Rif. Lambertenghi Romanin, dove poco prima troveremo il bivio che ci indica Sentiero Spinotti sent.145. Un sentiero attrezzato assicurato da cavi metallici e scalini e scalette che ci permettono una bella e panoramica traversata. Dopo queste difficoltà il sentiero prosegue traversando un canale detritico con altro passaggio delicato agevolato con alcuni scalini di legno, si continua con dei saliscendi fino ad incontrare la normale del Coglians che sale dal Rif. Marinelli che raggiungeremo. Ora su strada sterrata si ritorna al Parcheggio.

23 agosto 2020

rif. Tolazzi-sent. Spinotti-rif. Marinelli - Alpi Carniche

quota di partenza: 1500m
quota massima: 2554m
Dislivello in salita: 850m tempo di percorrenza: 3:00h
Dislivello in discesa: 850m tempo di percorrenza: 3:30h
Tempo totale di percorrenza: 6:30h
Difficoltà:E.E.
Ritrovo 1: ore 7:00 piazza Dante Pontebba
Ritrovo 2: ore 08:30 rifugio Tolazzi (parcheggio)
Mezzo di trasporto: mezzi propri
ABBIGLIAMENTO: Da media montagna
ATTREZZATURA: da escursionismo, casco
RIFERIMENTO CARTOGRAFICO: Tabacco - Foglio 09
COORDINATORE: Luigi Macor 328 5616716
COORDINATORE: --
Prenotazione: OBBLIGATORIA

ceria_merlone
Descrizione del percorso:

dal parcheggio ci si incammina verso il rif. G.di Brazzà 1660m. per continuare a salire con un ripido sentiero di guerra non segnalato, verso Forca da Lis Sieris 2274 m. dove inizia il Ceria Merlone. Il percorso è aereo e si sviluppa raggiungendo prima il Foranon del Buinz 2531 m. dove è anche situato il bellissimo Bivacco intitolato a Luca Vuerich, poi aggirando su esposta cengia il Modeon del Buinz 2554 m. Si prosegue verso Forca de la Val e ancora con tratto di cresta verso P.ta Plagnis 2411.m per poi scendere alla Forc. Lavinal dell’Orso dove termina. Ora il lungo rientro verso il P.sso degli Scalini prima, poi il Rif. Cregnedul di sopra e poi con strada sterrata si raggiunge il punto di partenza.

13 settembre 2020

Sentiero Alpinistico Ceria Merlone(Alpi Giulie)

quota di partenza: 1500m
quota massima: 2554m
Dislivello in salita: 1150m tempo di percorrenza: 5:00h
Dislivello in discesa: 1150m tempo di percorrenza: 4:00h
Tempo totale di percorrenza: 9:00h
Difficoltà:E.E.A.
Ritrovo 1: ore 6:00 piazza Dante Pontebba
Ritrovo 2: ore 07:00 Piani del Montasio (parcheggio)
Mezzo di trasporto: mezzi propri
ABBIGLIAMENTO: Da media montagna
ATTREZZATURA: kit da ferrata, casco
RIFERIMENTO CARTOGRAFICO: Tabacco - Foglii 18 e 19
COORDINATORE: Vuerich Gabriele 349 8870194
COORDINATORE: --
Prenotazione: OBBLIGATORIA

lomasti
Descrizione del percorso:

Dal laghetto di Passo Pramollo, per vari intinerari, si raggiunge il bivacco Lomasti. Da questo punto si organizzano i gruppi per le eventuali salite alla Creta di Aip o al Monte Cavallo di Pontebba

27 settembre 2020

bivacco Lomasti e cime limitrofe - Alpi Carniche

quota di partenza: --m
quota massima: --m
Dislivello in salita: --m tempo di percorrenza: --h
Dislivello in discesa: --m tempo di percorrenza: --h
Tempo totale di percorrenza: --h
Difficoltà:E.E.
Ritrovo 1: ore 8:00 piazza Dante Pontebba
Ritrovo 2: --
Mezzo di trasporto: mezzi propri
ABBIGLIAMENTO: Da media montagna
ATTREZZATURA: da escursionismo
RIFERIMENTO CARTOGRAFICO: Tabacco - Foglio --
COORDINATORE: --
COORDINATORE: --
Prenotazione: OBBLIGATORIA

SompDogna
Descrizione del percorso:

dal parcheggio con sent.610, con anche alcune varianti si possono vedere resti di manufatti della Grande Guerra raggiungendo quindi la cima dove numerose opere sono ancora in un buono stato. Il percorso continua seguendo la cresta fino al bivio del 652 presso il Foran de la Grave, ora a sinistra in leggera discesa si passa sotto le enormi e verticali pareti nord del Jof di Montasio arrivando fino al singolare Biv. Stuparich 1578 m. dove si può ammirare l ‘alta Val Saisera. Ritornando sui propri passi fino al bivio con il 611 dove si scende ripidamente (con attenzione) sul rio sottostante Fossa di Carnizza. Si prosegue e con vari saliscendi e poi il sentiero prosegue nel bosco fino ad arrivare al Rif. F.lli Grego. Da qui con strada sterrata in pochi minuti si ritorna al parcheggio.

11 ottobre 2020

Jof di Somp Dogna 1889 mt - Alpi Giulie

quota di partenza: 1390m
quota massima: 1889m
Dislivello in salita: 600m tempo di percorrenza: 2:30h
Dislivello in discesa: 600m tempo di percorrenza: 2:30h
Tempo totale di percorrenza: 5:00h
Difficoltà:E.E.
Ritrovo 1: ore 7:30 piazza Dante Pontebba
Ritrovo 2: ore 08:30 Sella Somp Dogna
Mezzo di trasporto: mezzi propri
ABBIGLIAMENTO: da media montagna
ATTREZZATURA: da escursionismo
RIFERIMENTO CARTOGRAFICO: Tabacco - Foglio 18
COORDINATORE: Cecon Attilio
COORDINATORE: Mario Casagrande 3355204496
Prenotazione: OBBLIGATORIA

castagnata
Descrizione dell'evento:

Quest'anno saremo ospiti della sezione CAI di Portogruaro presso "le Valli di Mare". Per l'occasione la sezione organizza il trasporto con autobus, previa prenotazione obbligatoria. I costi e l'organizzazione logistica, ancora da definire, saranno comunicati con congruo anticipo.

25 ottobre 2020


Club Alpino Italiano
Sezione di Pontebba
Piazza del Popolo 13
33016 PONTEBBA (UD)
tel/fax: 0428 90350
info@caipontebba.it